Aperture

APERTURA POST FERIE 28\07\2016

DA NOI
IN MAREMMA
SI DICE

E ora che siam riuniti tutti quanti, evviva la cavalla del Peccianti!

Perché in Maremma si brinda alla cavalla del Peccianti?
Viene tramandata a Grosseto questa storiella: La cavalla in questione rimase colpita nell'ultima guerra mondiale in un bombardamento americano (forse quello del Lunedì di Pasqua 1943) e moribonda pare che ridesse, in segno di gratitudine, al suo padrone (il Peccianti) che la curava come facesse parte della famiglia.
Intanto nelle osterie, per solidarietà al Peccianti e a questo animale sfortunato, tutti continuavano a bere alzando il bicchiere di vino e pronunciando la tipica frase: "E ora che siam riuniti tutti quanti evviva la cavalla del Peccianti"... Ricordatevene per il prossimo brindisi in Maremma (o altrove).